domenica 18 gennaio 2009

DUE PAROLE DI KRISHNAMURTI

Il malcontento è una fiamma, e uno lo sopprime con atti puerili, con soddisfazioni momentanee; ma il malcontento, quando lo lasciate fiorire, brucia tutto ciò che non è vero...(...) quando la vita non viene sprecata in conflitti e preoccupazioni, si è pieni di energia e di chiarezza. La morte significa la fine di tutto ciò che si conosce, di tutti gli attaccamenti, di tutti i successi, del conto in banca... è una fine completa. La mente, in vita, può affrontare un simile stato? (...) Questo significa che vi è assoluta solitudine, nel senso che non vi è altro se non quello stato della mente che è completamente intero. Solitudine significa "tutto uno".

Nessun commento:

Posta un commento