martedì 25 agosto 2009

Il momento del dolore

Ci sono momenti in cui non c'è nessuna altra alternativa sensata oltre alla sofferenza ed al dolore.

Senza attaccamenti, senza esltazioni del dolore o autoesaltazioni.

Senza nemmeno volerlo evitare con le migliaia di tecniche immaginative e fisiche possibili.
Nessun progetto per il futuro, nessuna fuga nel presente, nessun rimpianto per il passato, nessuna speranza.

Starci, semplicemente, perchè pulisca quello che c'è da pulire, fino alla fine.

Poi si può ricominciare. Di qualsiasi cosa si tratti. Da qualsiasi momento voglia arrivare la fine del dolore.

Nessun commento:

Posta un commento