giovedì 6 agosto 2009

Ti stai solo scaldando

Ci sono momenti della vita dove ci si sente soli, dove non arriva il calore della amicizia, o delle relazioni di ogni giorno, dei sogni sul futuro o dei ricordi. Alle volte ci sono dei momenti dove ci si può sentire anche dimenticati dalla Vita, e da un senso da dare alle cose.

Quelli sono i momenti in cui ci si lascia andare, o si reagisce pensando che ci si deve rialzare (dando per implicito l'insidioso presupposto che si è caduti per terra), o si pensa che quello è il momento in andare avanti con tutte le proprie energie, senza risparmiarsi... Comunque sia, ci si dimentica che alla fine si tratta - forse - della rappresentazione di un semplice dramma, e che la frase che può aiutarci è quella che Milton Erickson, il più grande ipnotista mai esistito, disse una volta ad un paziente: quando pensi di essere arrivato alla fine, in realtà pensa che ti stai solo scaldando...

Ti stai solo scaldando, e bel altre sono le sfide che ti aspettano, e non è detto che siano solo sfide in cui sopportare una perdita, forse sono anche sfide in cui rischi di conquistare qualcosa.
Essere bravi in tutte e due le cose non è da tutti.

Buon viaggio

Alessandro D'Orlando

Nessun commento:

Posta un commento