martedì 22 novembre 2011

Come il sole ogni mattina

Meditare la mattina come se le cose successe ieri non contassero più
o come se tutti i pesi del mondo potessero sciogliersi in quello stato della mente
come se tutte le rigidità e le cose che non vanno
in quello stato potessero andare bene così come sono
in quei pochi istanti
così da essere viste
per quello che sono
senza sfumature, senza paura, senza ansia.

L'attenzione è al respiro, ai formicolii del corpo,
e tutto il resto -
tutto ciò che accade
al pensiero o alle emozioni
non è nulla di importante.

Quello che è veramente importante succede
ma non è esattamente quello che pensiamo che sia
o dove pensiamo che sia.

Forse è un senso di libertà
dapprima nascosto
e poi sepre più liberatorio.