domenica 6 novembre 2011

Si viene e si va

Senza rabbia,
sarebbe bello poter fare questo-
entrare dentro una relazione,
uscire fuori da una relazione,
e di nuovo ritornare dentro -.

E alle volte siamo quelli che vanno,
alle volte quelli che restano,

Alle volte quelli che vanno al posto di chi resta per togliergli la colpa di andare,
altre volte siamo quelli che restano perchè un'altro ha preso la decisione che volevamo timidamente noi.

E alle volte andiamo perchè potremmo sperimentare una felicità mai provata
da nessuno prima dei nostri genitori, o forse perfino dei nostri nonni,
o dei bisnonni.

E per non sentire questa colpevole gioia, per restare innocenti,
diciamo no,
e ce ne andiamo
o qualcuno lo fa per noi.

L'unica nostra speranza è tornare sui nostri passi.
O chiedere a chi se ne è andato di ritornare sui suoi passi.

L'orgoglio
è solo una coperta che copre
le nostre colpe.