lunedì 19 dicembre 2011

Il senso dell'universo


Se tutto il mondo diventasse cattivo
Se tutte le persone facessero depravazioni
Se ogni luogo diventasse oscuro

forse il senso dell’universo si manifesterebbe
in tutta la sua grandezza
in chi sta ammirando commosso
la bellezza dell’ultimo fiore rimasto
prima che tutto il buio
lo travolga.

Forse è tutta una messa in scena
perché quell’unica anima scopra la tenerezza senza condizioni
e se anche l’universo dovesse impiegare miliardi di anni
per permettere a una sola anima alla volta
di arrivare a quel punto
per poi ricominciare con la prossima
una alla volta fino all’ultima dopo miliardi di anime.

Chi siamo noi per dire che non avrebbe senso?