mercoledì 25 aprile 2012

Vivere da biancaneve

La nevrosi ha una caratteristica fondamentale:
il tempo per lei non passa mai.

Le persone non muoiono e non invecchiano.
Non soffrono abbastanza.
Non amano abbastanza.
Non sono abbastanza.

A partire dai genitori per arrivare al mondo e agli altri.

Così passiamo da relazione in relazione nell'illusione di un eterno presente.

Triste è il momento in cui ti accorgi che il tempo è passato perchè qualcosa è cambiato.

Il tuo corpo.
Le tue amicizie.
O perchè i tuoi genitori, i tuoi amici o i tuoi nemici non ci sono più.

L'unico antidoto è sentire il tic tac dell'orologio e ascoltare con attenzione quello che dice tra le righe.

E ad ognuno il suo insegnamento.