sabato 25 gennaio 2014

Leggere e basta non serve


Stai leggendo qualcosa che può migliorarti la vita, o peggiorartela?

Chi dentro di te sta interpretando quanto leggi? L'Ego, l'Essenza?

Hai l'attenzione e la conoscenza sufficienti per non farti fuorviare?

Sai andare fino in fondo ai significati? Quante verità preferisci lasciare sullo sfondo?

Quanto altro ti distrae?

E quello che leggi chi l'ha tradotto?

E chi lo scrive chi era e che intenzioni ha?

E chi pubblica che intenzioni ha?

La verità, se c'è e la puoi vedere, fino a che punto è mescolata con la menzogna, così da far smarrire chi la cerca fuorviandolo con solo un solo piccolo millimetro iniziale lungo i binari verso casa?

Nell'eterna lotta tra bene e male la verità esiste, ma ha molti cancelli.
E a quanto sembra - solo i cuori puliti li possono passare -.

Agli altri il mondo della finta conoscenza può bastare.

A te?

1 commento:

  1. Grazie per questi spunti importanti per delle riflessioni.
    Certo,"leggere e basta non serve ".
    Ci vuole ben di più,perchè altrimenti tutto si riduce a diventare delle persone informate,ma alle volte poco consapevoli di ciò che succede dentro di noi.
    Dalla mia esperienza ho potuto osservare che solo la pratica del Respiro consapevole,l'ascolto,il rimanere nel ciò che è,ha potuto aiutarmi a trovare il coraggio per proseguire il mio cammino.
    E da questa consapevolezza,alla domanda se il mondo della finta conoscenza può bastare,rispondo che a me non basta.
    Se tutto ciò che scopro,leggo,ascolto,...non è filtrato con sincerità e conoscenza di me stessa,il rischio di perdere la strada è sempre presente.
    Ascoltare il mio cuore mi porta ad avere sì il desiderio di leggere,informarmi,conoscere delle tecniche,...ma non solo.
    Mi accorgo,dell'importanza di non giudicare,e tenermi piuttosto vigile e attenta,traendo insegnamento da tutto ciò che mi arriva.
    Poi,come leggo in questo scritto,ponendomi delle domande,posso verificare ciò che sento e lasciare che la verità si manifesti,senza che rimanga sullo sfondo.
    Aiutare il cuore,perché si realizzi l'Essenza,allora è uno dei motivi per cui posso leggere.
    Ancora grazie

    RispondiElimina