sabato 29 novembre 2014

In fondo fino al sorriso

Tornare e ritornare sui ricordi,
avanti e indietro come al rallentatore,
rivedere più e più volte la stessa scena,

respirare mentre lo si fa,
lasciando che la coscienza portata su piani più elevati dal respiro circolare
illuminata da questi stati transpersonali,

getti una luce diversa su ciò che è stato.

Quello che è accaduto non si cambia,
la forma resta identica,
ma la sostanza emerge - una sostanza sotto il grigio della paura e della rabbia.

La sostanza emerge nella sua luce e nel suo calore,
l'essenza dentro le persone che abbiamo incontrato,
anche quelle odiate.

Possiamo incontrare il suo sorriso,
quel sorriso può cancellare migliaia di anni di sofferenze.

Sorridi,
lascia che quel sorriso ti incontri.
Vai incontro ai sorrisi di chi ami.

Respira e lascia che accada.

La guarigione da tutto è sempre possibile.

Immagine di Steve Evans, form Citizen of the world, CCA 2.0 Generic License





Nessun commento:

Posta un commento