martedì 13 dicembre 2011

Un giorno di meditazione per un'ora di Tv


L’ennesima verità capovolta
di chi dice che siamo la societa’ più pratica della storia.
La più razionale.

Nella nostra razionalità viviamo dentro un televisore,
attraverso la visione del mondo che ci passa il televisore,
e per decondizionarci da un minuto di tv
forse non basta
un’ora di meditazione.

Passiamo bivi sulla strada
paesaggi e occasioni,
incontri e momenti felici
e pure quelli tristi,
la verità delle cose,
senza che ce ne accorgiamo.

Migliaia di immagini ci confondono la mente
e ciò che sta oltre
un essere umano o una situazione,
non ci possono raggiungere che come un’eco lontano.

Se vuoi capire cio’ che dico butta via la tv.
Tanto se la tieni non ce la fai a moderarti.
E’ una dipendenza.

E poi
senza
dimmi come si sta,
o come stanno le persone attorno a te.

E’ possibile?

A.