mercoledì 25 novembre 2009

Non fare niente

Quando senti che non puoi andare avanti, stai fermo.

Quando senti che ci sono forze che ti trattengono non sforzarti, ascoltale e percepiscile.

Quando il passato ritorna più e più volte non scacciarlo, ma dagli il posto che chiede e guarda oltre.

Alla fine solo i punti di vista trattengono.

Cambia il puntio di vista sul passato, cu ciò che è stato, su quello che poteva essere, su quello che avevi e che non avrai più, su quello che potrai invece ottenere da adesso in poi...

Cambia il punto di vista e forse ti accorgerai che puoi proseguire.

Alessandro

1 commento:

  1. Non avevo mai provato il sapore amaro della rassegnazione...
    Non lottare, non cercare a tutti i costi delle risposte, non accusare e non giustificare, non continuare a trovare il lato positivo di tutto ciò che accade ma semplicemente osservare la realtà, senza sforzarsi di negarla, accettando il fatto che non è sempre come vorremmo che fosse e soprattutto che non stà a noi cambiarla. E così, abbandonato ogni tentativo di manipolare e dirigere ciò che ci circonda, sarà più facile aprire le porte al passato.
    E'difficile guardarsi indietro, ma cambiare prospettiva è forse anche la chiave per scoprire qual'è il lait-motiv delle nostre scelte, che di libero e volontario a volte sembrano avere ben poco.

    RispondiElimina